Friends from College
Grazie Netflix per donarci le nostre serie tv quotidiane.

Il nuovo prodotto che ha debuttato il 14 luglio, appunto, sulla piattaforma Netflix è "Friends from College".

La serie è stata creata da Francesca Delbanco e Nicholas Stoller che ha preso parte alle sceneggiature di: Yes man; I Muppet, Zoolander 2; Sex tape – Finiti in rete; The Carmichael Show, giusto per citarne alcuni.

Si classifica come commedia romantica, composta da 8 episodi ed il cast è formato da: Keegan-Michael Key (Ethan), Cobie Smulders (Lisa), Annie Parisse (Sam), Nat Faxon (Nick), Fred Savage (Max) e Jae Suh Park (Marianne). Tra i personaggi ricorrenti troviamo Billy Eichner (dottor Felix Forzenheim); e tra le guest stars che appariranno nel corso della stagione figurano i nomi di Seth Rogen e Kate McKinnon.



Ethan è uno scrittore di romanzi che sta tentando di scrivere il capolavoro della sua vita; Lisa, la moglie, è un avvocato; Sam è una interior designer di successo; Max lavora nel campo nell’editoria; Marianne, la bohémienne del gruppo, è un’attrice dallo spirito libero; Nick è impegnato nel campo della finanza. Con il trasferimento di Ethan e Lisa nella Grande Mela, il gruppo può dirsi totalmente ricongiunto.

Sono trascorsi vent’anni dalle loro lauree conseguite ad Harvard e, apparentemente, sembra che nulla sia cambiato tra di loro e in ciascuno di loro (la sindrome di Peter Pan è latente in tutti noi) o meglio, cercano di auto convincersi e convincersi a vicenda che l’unica cosa diversa sia la loro età sul documento (l’età è solo un numero, auto convincimento).

Ovviamente l’apparenza inganna e se la nostalgia dei tempi del college e delle persone che erano a quell’epoca cerca di prendere il sopravvento, il presente li riporta alla realtà e li obbliga ad affrontare i segreti che si celano tra di loro, le aspettative reciproche, i successi, le delusioni e le responsabilità della vita da adulti.



Il pilot ci introduce subito la relazione extraconiugale che Sam ed Ethan intrattengono dai tempi del college e che non hanno interrotto nonostante siano entrambi sposati, ma la cose potrebbero complicarsi per i due amanti... decidono quindi di “troncare” (per i restanti 25 minuti dell’episodio) la loro relazione per non incorrere in problematiche difficili da gestire, dovendo adesso vivere nella stessa città.
A portare il fardello di questo segreto è la loro amica Marianne che spinge in tutti i modi Sam a portare alla luce del sole la loro relazione, facendole notare che è la relazione più duratura che i due abbiano avuto nel corso della loro vita.
Nel frattempo, Ethan persegue il suo sogno e inizia una collaborazione con Max per la pubblicazione del suo ultimo libro, ma le difficoltà e delusioni non mancano.
Lisa ed Ethan credono sia arrivato il momento di avere un bambino e, se la natura non li ha aiutati, sarà la scienza a farlo, quindi si rivolgono al compagno di Max, il dottor Forzenheim, esperto in fertilità.
Gli intrecci non sono finiti qui: Sam cerca in tutti i modi di evitare Lisa. Infatti non si presenta al suo arrivo a New York e la ignora nei giorni seguenti, ma prima o poi dovrà incontrarla... prima le chiede un incontro face to face e, poi, la invita con Ethan a una cena a quattro col marito.
Ovviamente, i sensi di colpa prendono il sopravvento e spingono Sam ad azioni ambigue, tra le quali regalare un letto a baldacchino per la nuova casa di Ethan e Lisa, e avere reazioni al limite dell’isterico quando scopre che i due coniugi stanno cercando di avere un bambino.



A fine episodio, vediamo tutti i compagni del college riuniti nella casa di Sam nel Connecticut per un week end dei ricordi, ma non saranno solo le vecchie memorie a riaffiorare. Il gruppo è visibilmente combattuto, non hanno più vent’anni e la paura di alterare quell’equilibrio costruito tanti anni fa e che li ha portati ad essere ancora amici li fa comportare come le persone che non sono.
Dimostrare che gli studi ad Harvard siano serviti per realizzarsi in ambito lavorativo, dimostrare che i vent’anni in più sulle spalle siano serviti a raggiungere un equilibrio ed un appagamento a livello personale, dimostrare che le aspettative che si nutrivano nei confronti dei propri amici si siano rivelate esatte e soddisfatte, dimostrare di star conducendo la vita che si sognava tra le aule del college.

Perché ci carichiamo di aspettative nei confronti delle persone che più tengono a noi? Spero che questa serie mi darà una risposta.
Dovranno affrontare la realtà, dovranno crescere e dimostrare di essere cresciuti, dovranno costruire un nuovo equilibrio per far funzionare un legame che nessuno di loro vuole lasciar andare. Ethan, Sam, Lisa, Nick, Max e Marianne sanno di non essere le persone che erano a vent’anni, ma non credono di essere  poi così distanti dalle persone che sono state.
Siamo quello che siamo da sempre, non sarà l’età che avanza a farci cambiare il nostro essere.
Per quanto sia una serie leggera, godibile e molto divertente, i temi trattati sono molto profondi, complessi ed attuali. Stiamo parlando pur sempre di amicizia, un sentimento così soggettivo e di così difficile definizione che un altro punto di vista non guasta mai, e delle varie reazioni che si provano quando si affronta l’età adulta (io la ignoro, ad esempio).

Sul sito trovate i sottotitoli delle prime tre puntate, le altre sono in traduzione (Subspedia non si ferma mai).
Vi auguro una buona visione e fateci sapere cosa ne pensate.

Stefi7
Articolo scritto da Stefi7 il 15/07/2017, 22:21.
Vai alla rubrica Buona La Prima.
Che ne pensi? Dicci la tua!
0 grazie!
Grazie
Rubriche
Cerca una serie
DISCLAIMER
Subspedia è una community italiana dedita al fansubbing formata da appassionati di serie televisive che collaborano per la realizzazione della traduzione italiana di sottotitoli inglesi.
Ogni attività a nome di Subspedia è svolta senza alcuno scopo di lucro.
I sottotitoli offerti dalla Community vengono realizzati e controllati gratuitamente dai membri della stessa. Essi sono libere traduzioni di testi in inglese distribuiti sul web.
La Community non ha alcuna responsabilità sull'utilizzo che ne viene fatto da terzi, specialmente se improprio.
Tutto il materiale (immagini e testi) appartiene al proprio autore.
Il sito non include file audio o video protetti da copyright né i link per ottenerli, e non incoraggia la distribuzione illecita di questo tipo di materiale.


INFO SITO
Il sito è stato creato interamente da Federico Magnani - federicomagnani.it
Per segnalazioni o suggerimenti tecnici, email a magnani.federico@me.com
Per qualsiasi altra segnalazione o richiesta, email a info@subspedia.tv


SITI CONSIGLIATI
TV Shows Manager
Daninseries


ALTRE PAGINE
Stato traduzioni
Affiliazioni
Collaborazioni
API per programmatori
Cookie Policy
Feed RSS


AREA RISERVATA
subBerser