Fearless
Un altro titolo si aggiunge al palinsesto di Subspedia: Fearless.
La nuova serie si inserisce nella categoria crime thriller, è suddivisa in sei episodi ed è stata scritta da Patrick Harbinson, noto per essere stato scrittore e produttore di serie quali: Homeland, 24 e Person of Interest.
Le riprese sono avvenute tra Londra e l’Anglia Orientale, a settembre 2016 e la serie ha fatto il suo debutto sul canale inglese ITV, il 12 giugno scorso.
La protagonista è Emma Banville, interpretata da Helen McCrory, un avvocato per la difesa dei diritti umani, famosa per intraprendere battaglie contro le storture della giustizia e sempre sotto la lente d’ingrandimento dei tabloid come il legale che fa assolvere i pedofili.



Emma riceve una richiesta d’aiuto da parte di Annie Peterson (Rebecca Callard) affinché possa prendere in carico il caso del suo ex fidanzato e padre del suo primo figlio, Kevin Russell (Sam Swainsbury) il quale è rinchiuso in carcere da 14 anni per aver ucciso una studentessa di nome Linda Simms (Eve Austin). L’avvocato non ha dubbi e accetta prontamente perché crede nell’innocenza dell’imputato il quale afferma che la sua confessione sia stata estorta in modo coatto dall’agente Olivia Greenwood (Wunmi Mosaku).
Le indagini che l’avvocato Banville esegue col il suo collega ed ex poliziotto Dominic Truelove (Jonathan Forbes) confermano le parole di Kevin Russell e portano alla luce nuove prove sulla sua innocenza consentendo così all’avvocato di riportare il caso in tribunale ed ottenere un rilascio immediato dell’imputato. Ma non è finita qui, la polizia, o meglio la Greenwood, presenta nuove prove e riesce ad ottenere un nuovo processo.



Nel finale, Sir Alastair McKinnon, interpretato da Michael Gambon, effettua una telefonata ad Heather Myles (Robin Weigert), agente della CIA, per esternare tutta la sua preoccupazione e paura riguardo al caso Russell/Simms e chiedere aiuto nel caso in cui le nuove prove saranno lesive nei suoi confronti.
Fearless, visti i vari intrecci e le parti coinvolte nel processo, non è solo una storia su un errore giudiziario, è una storia su qualcosa di più grande e misterioso come lo è il personaggio di Emma.
Emma non è solamente un avvocato: Emma ospita in casa sua la moglie e il figlio di un rifugiato siriano che è tornato nel suo paese per svolgere la professione medica ed, a causa di ciò, è sorvegliata da un’agenzia anti-terroristica con a capo, la già citata, Olivia Greenwood; Emma ed il suo compagno Steve Livesey (John Bishop) hanno iniziato il percorso per adottare un bambino; Emma combatte con gli incubi che riguardano la sua infanzia ed un padre in fin di vita che implora il suo perdono.



Helen McCrory interpreta con classe, delicatezza, fermezza ed eleganza un personaggio che ha subito dei traumi infantili portandola ad affrontare la vita senza paura, come ci suggeriscono il titolo ed alcune immagini che ritraggono una Emma bambina in bilico su di un muretto che sfida la forza di gravità cercando di rimanere in equilibrio.
Ho trovato questa scena molto emblematica per la comprensione del tema dell’assenza della paura: non come fonte di coraggio, ma come non curanza del pericolo.
E se da un lato Emma si fa travolgere da tale filosofia di vita, dall’altro ricerca tranquillità, serenità e stabilità attraverso l’amore per il suo partner, il desiderio di maternità e la creazione di una famiglia che prediligerebbe al suo lavoro.
Sta cercando il suo equilibrio.

Se siete appassionati del genere o semplicemente #seriesaddicted, vi consiglio di non farvi sfuggire questa perla made in UK.
Vi auguro una buona visione.

Stefi7
Articolo scritto da Stefi7 il 31/07/2017, 21:02.
Vai alla rubrica Buona La Prima.
Che ne pensi? Dicci la tua!
1 grazie!
Grazie
Rubriche
Cerca una serie
DISCLAIMER
Subspedia è una community italiana dedita al fansubbing formata da appassionati di serie televisive che collaborano per la realizzazione della traduzione italiana di sottotitoli inglesi.
Ogni attività a nome di Subspedia è svolta senza alcuno scopo di lucro.
I sottotitoli offerti dalla Community vengono realizzati e controllati gratuitamente dai membri della stessa. Essi sono libere traduzioni di testi in inglese distribuiti sul web.
La Community non ha alcuna responsabilità sull'utilizzo che ne viene fatto da terzi, specialmente se improprio.
Tutto il materiale (immagini e testi) appartiene al proprio autore.
Il sito non include file audio o video protetti da copyright né i link per ottenerli, e non incoraggia la distribuzione illecita di questo tipo di materiale.


INFO SITO
Il sito è stato creato interamente da Federico Magnani - federicomagnani.it
Per segnalazioni o suggerimenti tecnici, email a magnani.federico@me.com
Per qualsiasi altra segnalazione o richiesta, email a info@subspedia.tv


UTENTI ONLINE
SITI CONSIGLIATI
TV Shows Manager
Daninseries


ALTRE PAGINE
Stato traduzioni
Affiliazioni
Collaborazioni
API per programmatori
Cookie Policy
Feed RSS


AREA RISERVATA
subBerser