The Sinner: il ritorno di Jessica Biel sul piccolo schermo
Jessica Biel è la straordinaria protagonista di The Sinner, serie tv dove il peccato sembra essere di casa



The Sinner è una nuovissima serie tv scritta da Derek Simonds, interpretata e prodotta dalla celebre attrice del Minnesota Jessica Biel, ispirata all'omonimo racconto di Petra Hammesfahr. Lo show è patria di un cast a cinque stelle dove, oltre alla sempre bellissima Biel, troviamo attori del calibro di Cristopher Abbott e uno straordinario Bill Pullman; in un intreccio tra thriller, drama, tensione, segreti, reminescenze maligne che si bagnano in quella che sembra essere un'indagine scontata e facilmente archiviabile, ma che nasconde misteri e verità impronunciabili. Il pilot della serie tv è stato senz'altro una piacevolissima sorpresa, vuoi per l'interpretazione dei suoi protagonisti, vuoi per una sceneggiatura molto attenta ai dettagli, mai noiosa e avvolta da una fitta nebbia criptica.

Madre, vittima e carnefice
Cora Tanetti e suo marito Mason sono una splendida e, in apparenza, felice coppia di una cittadina statunitense, genitori di uno splendido bambino di circa 3/4 anni, lavoratori a tempo pieno nell'azienda di famiglia Tanetti, affiancati per giunta da due meravigliosi suoceri/genitori, sempre molto premurosi e amorevoli nei loro confronti e in quelli del loro piccolo nipote. Tutto sembra filar liscio, ma qualcosa in Cora non va. Non sappiamo ancora cosa, nello specifico, disturba la quieta quotidiana della giovane donna, ma tanto basta a farla uscire di testa e a farle commettere un terribile atto. Sotto il sole di una bellissima giornata estiva, la famiglia si reca al lago e, dopo aver tenuto dei comportamenti alquanto strani e essere stata disturbata dalla visione di due coppie accampate proprio di fronte a lei, a suo marito e a suo figlio, e dopo aver captato il suono di quella che, in apparenza, sembra solo una semplice canzone, Cora dà di matto e, imbracciando il coltello con cui stava sbucciando della frutta, colpisce a morte uno dei due ragazzi di fronte a lei. Cosa è accaduto?



I fendenti che la giovane donna porta verso la sua vittima sono impietosi, cattivi, rabbiosi, hanno impresso qualcosa di personale, nonostante la ragazza continui a ripetere che non aveva mai conosciuto la vittima prima di allora. Quello che, specie dopo la repentina confessione e la testimonianza di decine di presenti, sembra essere un caso facilmente archiviabile con una condanna alla massima pena, non convince invece il detective Harry Ambrose, personaggio alquanto contorto e caratterizzato; innamorato, a quanto sembra, di una prostituta e con un'attenzione maniacale e sconcertante verso gli alberi!
Quello che vediamo nel pilot di questa nuova serie tv sembra davvero possedere una crescente e corposa originalità. La vicenda è di per se criptica e caliginosa: cosa ha spinto Cora a compiere un così efferato omicidio? Cosa sono le reminescenze che le si parano davanti agli occhi? Perché crede di essere una peccatrice? Che collegamento hanno con lei la vittima e quella maledetta canzone? Sono tutti quesiti che troveranno risposta con il proseguimento dei prossimi e restanti 7 episodi.

Grande storia per un grande cast
Come già accennato, la trama viene ingioiellata ed infiorettata dalla presenza illustre di Jessica Biel, che molti, purtroppo, ricordano solo per essere stata l'unica superstite del Letherface di Non aprite quella porta. In verità, il talento dell'attrice americana, va ben oltre la sua indiscussa bellezza fisica.
Il ruolo che il regista e gli sceneggiatori le hanno ritagliato in questa serie è uno di quelli che non luccicano senza avere in dote particolari capacità artistiche e, nella fattispecie, recitative. Jessica riesce ad immedesimarsi nel doppio personaggio che incarna, quello di una mamma amorevole, premurosa ed inoffensiva; contro quello spaventato, confuso e rabbioso dell'assassina. Neanche lei sa spiegare quanto accaduto e, sospettiamo, che i dubbi e i sospetti del detective Ambrose siano l'unica ancora di salvezza per la donna.



Ed è proprio di questo detective che vogliamo parlare. Bill Pullman abbandona i panni di ex Presidente degli Stati Uniti in Indipendence Day: Rigenerazione, per vestire quelli di questo investigatore in dote alla polizia locale, che pare essere un personaggio davvero particolare. L'uomo ha due curiose cianosi sulle unghie dell'indice e del medio della mano sinistra, frutto di un trattamento abbastanza violento che sembra ricevere come penitenza da parte di una prostituta! Inoltre, come già detto, è molto attento alla vita degli alberi e delle piante più in generale! Non sappiamo ancora cosa si nasconda dietro a queste peculiarità, ma di sicuro fanno di lui un personaggio ipnotico e coinvolgente; l'unico, tra l'altro, abbastanza scaltro da riuscire a sbirciare oltre il semplice ed evidente omicidio compiuto da Cora!

In generale la serie si comporta molto bene attraverso inquadrature che non vogliono soffermarsi troppo a lungo sulle sequenze secondarie, concentrandosi invece molto sui personaggi, riuscendo a renderli appetibili e coinvolgenti, specie quando in Cora si manifestano pensieri particolari, gli stessi che fanno da presagio al terribile omicidio.
Non sappiamo ancora quanta qualità ci sarà nei prossimi episodi, ma il pilot è stato senza ombra di dubbio un successo su ogni piano!   
 

Per altre recensioni scritte da Giuseppe, andate su:



Blogames.itrecensioni ed informazioni sul mondo dei videogiochi, dei film e delle serie tv.
Articolo scritto da Giuseppe Fabrizi il 05/08/2017, 21:55.
Vai alla rubrica Buona La Prima.
Che ne pensi? Dicci la tua!
4 grazie!
Grazie
Rubriche
Cerca una serie
DISCLAIMER
Subspedia è una community italiana dedita al fansubbing formata da appassionati di serie televisive che collaborano per la realizzazione della traduzione italiana di sottotitoli inglesi.
Ogni attività a nome di Subspedia è svolta senza alcuno scopo di lucro.
I sottotitoli offerti dalla Community vengono realizzati e controllati gratuitamente dai membri della stessa. Essi sono libere traduzioni di testi in inglese distribuiti sul web.
La Community non ha alcuna responsabilità sull'utilizzo che ne viene fatto da terzi, specialmente se improprio.
Tutto il materiale (immagini e testi) appartiene al proprio autore.
Il sito non include file audio o video protetti da copyright né i link per ottenerli, e non incoraggia la distribuzione illecita di questo tipo di materiale.


INFO SITO
Il sito è stato creato interamente da Federico Magnani - federicomagnani.it
Per segnalazioni o suggerimenti tecnici, email a federico.magnani@subspedia.tv
Per qualsiasi altra segnalazione o richiesta, email a info@subspedia.tv


SITI CONSIGLIATI
TV Shows Manager
Daninseries


ALTRE PAGINE
Stato traduzioni
Affiliazioni
Collaborazioni
API per programmatori
Cookie Policy
Feed RSS


AREA RISERVATA
subBerser